Incubatori

Incubatori da laboratorio

Gli incubatori da laboratorio Argolab vengono generalmente utilizzati in tutte le applicazioni che prevedono la crescita di microrganismi riscaldando i campioni ad opportune temperature, quella più utilizzata è tipicamente quella degli esseri umani di 37 °C.

Caratteristiche essenziali per la crescita ottimale delle colture sono la buona omogeneità di temperatura all’interno della camera e una circolazione dell’aria delicata che non danneggi od essicchi i terreni di coltura sui quali crescono i microrganismi.

La distribuzione della temperatura negli incubatori da laboratorio Argolab è ottenuta senza circolazione forzata dell’aria ma utilizzandone la naturale convezione ed il sistema di riscaldamento "a filo”, posizionato su tutta la superficie delle pareti, garantisce un’eccellente uniformità di temperatura.

Nella linea Argolab sono attualmente presenti 5 modelli ICN16, ICN35, ICN55, ICN120 e ICN200 rispettivamente da 15, 35, 55, 120 e 200 litri di volume interno utile della camera, completamente in acciaio INOX e con angoli arrotondati per una facile pulizia e sanificazione.

Fa parte della linea Argolab anche l’incubatore refrigerato IC150-R, 150 litri di volume interno utile, completamente in acciaio INOX con angoli arrotondati, che permette la crescita dei microrganismi in ogni situazione ambientale, anche a temperature inferiori a quella ambientale con un range di lavoro che va da 0 a 60 °C.

Tutti gli incubatori da laboratorio Argolab offrono la possibilità di poter osservare i campioni all’interno della camera senza influenzare l’equilibrio di temperatura interno. I modelli più piccoli sono dotati infatti di vetrocamera nella porta e quelli più grandi di doppia porta con quella interna in vetro.

Tutti gli strumenti Argolab sono inoltre accomunati da un elevato grado di efficienza energetica consentito da un sistema di riscaldamento che, oltre ad assicurare ottime prestazioni in termini di stabilità ed uniformità della temperatura, garantisce anche ridotti assorbimenti elettrici e tempi di riscaldamento minimi.

A tal riguardo sono senz’altro da evidenziare i ridottissimi consumi, 85 W e 125 W per i modelli più piccoli e 250 W, 350 W e 600 W per i modelli più grandi, che garantiscono agli incubatori da laboratorio Argolab l’appellativo di strumenti energy friendly (Save Energy).